image1 image1 image1

La nostra storia

Un venerdì d’inverno della stagione sportiva 1996/1997, sette giocatori seniores, facenti parte della squadra cadetta dell’A.S. Rugby Milano, si ritrovano a cena, dopo un allenamento, in un locale di via Filzi.
Si discuteva tra l’altro dei tornei di rugby a 7 estivi, e ci si chiedeva come poter partecipare, visto che per i giocatori della “seconda squadra” sembrava impossibile, salvo qualche eccezione, entrare a far parte di una delle squadre di Seven esistenti allora nell’ASR Milano (Alcolizzati; The Maials; Orange). Un po’ perché il livello richiesto era troppo alto e un po’ perché non si faceva parte del gruppo di amici che le formavano.

Ed è così che i 7 giocatori giunsero alla conclusione di fondare una squadra tutta loro, e nei giorni seguenti coinvolsero altri compagni della “squadra riserve”, mettendo in piedi lo scheletro della formazione iniziale.
Rimaneva quindi il problema di trovare un nome e decidere i colori della muta da gioco. Le idee erano tante ma tutte poco convincenti, anche perché l’intenzione era quella di creare qualcosa che rimanesse nella mente e nella simpatia delle persone.
Fu così che, sfruttando le cronache del momento, venne proposto il nome “Mucche Pazze”, poiché secondo loro dentro di se aveva tutta l’idea che la nascita di questa nuova squadra voleva esprimere.
Scelto il nome, si risolse anche il problema dei colori sociali, che per logica divennero il bianco e il nero, maglie e pantaloncini bianchi con la “pezzatura” a macchie nere, come le classiche mucche da latte di razza Frisona.

Questa idea “malsana” ha continuato a vivere nel tempo tramite persone e giocatori che hanno consolidato il progetto, portandolo al compimento del quindicesimo anno. Le mucche pazze hanno quindi potuto partecipare ogni anno ai tornei di rugby a sette e ritrovarsi anche fuori dal campo per cene, feste, riunioni ed altre attività ricreative.


Proprio a seguito di uno di questi ritrovi, le mucche pazze si sono organizzate come un’associazione vera e propria, dotata di organi amministrativi e di Soci, che versano una quota di iscrizione e svolgono regolari assemblee.
Il 30 ottobre 2008 è la data di nascita ufficiale dell’associazione sportiva dilettantistica Mucche Pazze Rugby Club. Primo obbiettivo realizzato quello dell’affiliazione del Club alla FIR come società ad inviti.

Oggi le “Mucche Pazze” sono una realtà conosciuta per simpatia e originalità, ma anche per il livello tecnico che cresce di anno in anno, grazie all’ingresso in squadra di nuovi giocatori e alla diffusione sempre maggiore di questo sport.

Ci muoviamo in mandria. Ci piace correre, anche se a volte pascoliamo. Ci abbeveriamo, ma senza esagerare.

Mucche Pazze anche su Rugbymeet

Il Club ha ora un profilo sul nuovo social network dedicato al mondo del Rugby:

Rugbymeet è il punto d'incontro tra tifosi, giocatori, allenatori e società sportive.


Seguiteci anche qui!